You are here
Home > Bellezza > Come scegliere l’abito da sposa, ecco le nuove collezioni 2017

Come scegliere l’abito da sposa, ecco le nuove collezioni 2017

L’abito da sposa rappresenta uno degli elementi centrali della cerimonia del matrimonio e per le donne è il coronamento di un sogno che dura da quando erano bambine. Per questi motivi è importante scegliere l’abito giusto che ti valorizzi e ti faccia essere al centro dell’attenzione per tutto il giorno.

Come scegliere l’abito da sposa

Per scegliere l’abito da sposa devi tener conto innanzitutto dei tuoi punti di forza sul piano fisico e della forma del tuo corpo.
Se sei una ragazza alta e slanciata ma con poco seno dovrai optare per un abito liscio o in pizzo e giocare sulla lunghezza dello strascico.
Se i fianchi sono il tuo punto di forza e vuoi giocare con le tue forme potrai scegliere un abito dal taglio a sirena, stretto sulla parte superiore fino a metà coscia che poi si apre in una gonna più ampia.
Se hai un seno prosperoso e vuoi nascondere qualche chiletto di troppo sceglierai lo stile impero, tagliato sotto il seno e morbido su fianchi e pancia, perfetto anche se, al momento del matrimonio, sei in dolce attesa.
Per quanto riguarda i materiali, le scelte sono legate tutte ai tuoi gusti personali. Se vuoi farti notare sicuramente è meglio optare per dettagli in pizzo (magari il corpetto) ricamati con perline o pietre; se sei una ragazza semplice e vuoi che il tuo abito rispecchi la tua personalità acqua e sapone sceglierai un abito liscio, magari in seta o cadì e al massimo un velo di pizzo per un dettaglio che lasci il segno.
Anche per la scollatura devi giocare sulle tue forme e preferire un corpetto a cuore o una scollatura profonda (ma non eccessiva) se hai delle curve importanti, mentre se hai un seno piccolo meglio scegliere uno scollo quadrato per il corpetto o uno scollo a barchetta se indosserai un vestito che magari prevede delle maniche.

Le nuove collezioni 2017

Le nuove collezioni 2017 per gli abiti da sposa prediligono un taglio classico nella forma con vestiti lunghi dall’aspetto semplice ma con dettagli che fanno la differenza, come il pizzo quasi onnipresente o tagli che lasciano scoperta la schiena donandoti un tocco sensuale irripetibile. Per le spose più estrose ecco apparire giochi di drappeggi o spacchi vertiginosi che si aprono sulle gonne, abiti con gonna asimmetrica più corta davanti o corpetti lavorati e impreziositi da pizzi e ricami raffinati ed eleganti.
Il colore preferito è il classico bianco, ma se ami osare puoi trovare anche vestiti con base bianca con corpetto rivestito di pizzo nero e gonna con velo di tulle sempre in nero.
A completare il tutto ovviamente saranno i dettagli, come le scarpe e l’accesorio da indossare sul capo. Se vuoi rimanere sul classico potrai scegliere un bel velo in tulle con bordi in pizzo, ma se vuoi farti notare una tiara o una coroncina saranno la soluzione perfetta per te.
A seconda della stagione in cui ti sposerai esistono diverse soluzioni: se ti sposi in primavera o in estate potrai sbizzarrirti tra abiti con corpetto o senza maniche e utilizzare un eventuale coprispalle, mentre per l’autunno/inverno esistono meravigliosi abiti con le maniche ed eleganti giacche o mantelle per sopportare i climi un po’ più rigidi ma senza rinunciare all’eleganza nel giorno più importante della tua vita.

Lascia un commento

Top