You are here
Home > Bellezza > Unghie sempre curate anche in gravidanza

Unghie sempre curate anche in gravidanza

Molte future mamme spesso e volentieri tendono a diventare ipocondriache verso qualsiasi abitudine avessero prima di sapere di essere in dolce attesa.

Si sa, noi donne vogliamo essere ordinate in ogni situazione, ma in gravidanza spesso e volentieri si teme che le nostre abitudini o i nostri vizi possano danneggiare il piccolo.

Un esempio? Qualche giorno fa stavo guardando dei blog sulla nails art e ho notato molte discussioni sulla ricostruzione delle unghie e sull’uso dello smalto durante la gravidanza, incuriosita ho deciso di informarmi sulla questione.

Innanzitutto, dobbiamo tenere conto che ogni donna è diversa, mentre alcune notano un rinforzamento sia delle unghie sia dei capelli durante i 9 mesi, altre notano un indebolimento generale, ciò è dovuto agli ormoni “extra” prodotti nel nostro corpo. Ovviamente se le unghie sono indebolite e sfaldate è sempre meglio evitare l’uso di prodotti chimici quali smalto e acetone.

Il timore principale è dovuto all’uso dello smalto e del gel, poiché il nostro corpo tramite le unghie assorbe le sostanze e le trasmette attraverso la placenta al feto.

Nel caso della ricostruzione col gel o con l’acrilico il problema non si pone in maniera preoccupante perché entrambi i materiali tendono a indurirsi in 2/3 minuti, e quindi non hanno il tempo di venir assorbiti dall’organismo. In ogni caso è bene adottare un paio di accorgimenti, cioè mantenere sempre pulite le unghie ricostruite, non farle più lunghe del polpastrello e toglierle almeno una settimana prima del parto.

Nel caso di un semplice smalto, invece, l’utilizzo non è vietato ma è bene applicarlo in luoghi areati per evitare nausea dovuta all’odore. Qualche accorgimento anche in questo caso è bene tenerlo a mente: prima di applicarlo pulire le unghie, tagliarle e, in caso di parto cesareo, rimuovere lo smalto perché il medico deve controllare il colore delle unghie.

Per la salute delle unghie durante la gravidanza, cercate di assumere molto acido folico, ferro e silicio attraverso frutta secca, soia e cereali, oppure stendete uno smalto rinforzante sulle unghie contenente calcio e silicio.

Le vostre unghie saranno sane e forti con pochi semplici gesti anche dopo la gravidanza!

Lascia un commento

Top