You are here
Home > Famiglia > Un matrimonio originale con Photo Booth

Un matrimonio originale con Photo Booth

photobooth-matrimonio

Ormai di matrimoni ne abbiamo visti tanti e ognuno cerca di fare qualcosa di originale per i propri ospiti, per avere un matrimonio diverso, che si discosti da quelli classici a cui un po’ tutti ci siamo abituati. Ora le giovani coppie per festeggiare il loro “sì” vogliono distinguersi, vogliono divertimento, vogliono che gli invitati vadano via soddisfatti non solo dal cibo, ma anche dai festeggiamenti.

Photo Booth: non solo foto

Intrattenere gli invitati è la sfida dei matrimoni di oggi. Photo Booth diventa così un’idea originale e divertente che sta prendendo piede sempre più tra i giovani sposi, perché ci fa tornare un po’ bambini e perché permette di far uscire l’anima goliardica che c’è in ognuno di noi.

Come allestire il Photo Booth

Allestire un photo booth matrimonio non è difficile! Basta predisporre un angolo con accessori eccentrici, parrucche, occhiali e scattare tante foto divertenti che restino come ricordo indelebile della giornata.

Vediamo come possiamo organizzare la scenografia.

Le cornici non possono mancare, spiritose, colorate, vintage, magari fatte a mano per essere ancora più originali. Creare diverse scenografie con le cornici, come ad esempio i Photo Booth tridimensionali, cioè uno sfondo con appese tante cornici sistemate nelle più svariate posizioni, da cui sbucheranno i vostri invitati. Le foto risulteranno di sicuro effetto e il divertimento è assicurato.

Photo booth con auto

A fare da sfondo al Photo Booth potrebbe essere anche una parete creata ad hoc, ad esempio di finti mattoni crollati, oppure un telo colorato e dipinto a mano, con disegnati monumenti e ambienti bucolici. Non c’è bisogno della perfezione, il disegno può essere anche schizzato, disegnato in modo puerile, deve semplicemente essere scherzoso.

Un’idea potrebbe essere quella di creare diversi sfondi come se le foto venissero fatti in modi diversi, quasi a creare una storia, ad esempio quella degli sposi fino al momento del matrimonio, o immaginare quali saranno i momenti salienti del futuro. Non c’è limite all’immaginazione e non c’è limite alle scenografie da creare. L’importante è personalizzarle il più possibile, renderle proprie e uniche.

Un’altra idea potrebbe essere quella di utilizzare degli oggetti cari agli sposi, tipo una bici, una moto o addirittura un’auto d’epoca. Gli invitati si faranno immortalare utilizzando questi oggetti, in posizioni e con espressioni buffe. Naturalmente questi oggetti vanno adornati e resi simpatici, per rimarcare l’aspetto goliardico del gioco.

Guestbook

Perché non fermare il momento anche con le parole? Allestite uno spazio dove ogni invitato scrive un pensiero, descrive un’emozione, dedica una frase agli sposi. Magari ogni bigliettino potrebbe essere appeso ad un filo con una mollettina, a creare una specie di tunnel delle frasi,in questo modo ogni invitato può partecipare alle sensazioni e alle emozioni degli altri, rendendo questa festa ancor più indimenticabile.

Anche la cara vecchia Polaroid, tornata ultimamente in auge, può fare al caso nostro. Scattarsi un’istantanea da appendere insieme ai bigliettini potrebbe essere un’idea per rendere il tunnel delle frasi ancor più suggestivo.

 

 

Lascia un commento

Top