You are here
Home > Figli > Cosa deve avere una neomamma in borsa

Cosa deve avere una neomamma in borsa

L’arrivo di un bambino è sempre una gioia per una mamma, ma bisogna prepararsi adeguatamente.

Tra l’acquisto di fasciatoi, culle, passeggini e tutto il corredino per il bambino, non ci si può dimenticare di quello che è uno degli accessori indispensabili nella vita di una donna: la borsa.

Se è vero che tutti i passeggini ormai sono dotati di maxi-borsoni dove poter riporre tutto il necessario per il bambino, avere anche una borsa dove poter porre oltre ai propri effetti personali anche cose che potrebbero servire in caso di emergenza, fa sempre comodo.

Del resto, soprattutto nei primi tempi, quando si esce con il proprio bambino, si tende a portare di tutto in modo da poter essere pronte ad affrontare qualsiasi tipo di disagio che potrebbe presentarsi.

Il modello preferito dalle neomamme è la maxi-borsa dal momento che è dotata di vari scomparti e tasche, che è possibile acquistare nel negozio online Pomikaki anche se si rischia che somiglino più a dei bagagli a mano che a delle borse.

Del resto, si sa che con i bambini si deve essere sempre super vigili, soprattutto nei primi anni di vita, in quanto soprattutto quando iniziano a muovere i primi passi, un piccolo imprevisto è dietro l’angolo.

Il necessaire per il bambino

Si deve pertanto essere sempre pronte ad intervenire tempestivamente, anche perché non si può mai sapere cosa può comportare un imprevisto: dal semplice essere costrette a cambiare abiti al proprio bambino urgentemente perché è sudato troppo o ha sporcato la maglia, al dover disinfettare un piccolo graffio causato da una caduta accidentale.

Ecco perché vi sono alcuni oggetti e articoli vari che proprio non dovrebbero mai mancare nella borsa di una neomamma.

Tra questi si distinguono:

  • telo igienico,
  • fasciatoio portatile,
  • pannolini,
  • salviette usa e getta,
  • crema,
  • body,
  • vestitini body,
  • tutina,
  • giacchino,
  • una merenda come un vasetto di frutta e cucchiaino,
  • biberon con acqua o latte,
  • bavaglino,
  • giochino,
  • copertina,
  • parapioggia,
  • ciuccio,
  • porta ciuccio,
  • salviette pulisci ciuccio,
  • portafoglio,
  • cellulare,
  • busta per la spesa,
  • igienizzante mani,
  • bottiglia d’acqua,
  • gomme e caramelle,
  • post-it e penna,
  • specchietto e lucidalabbra.

Ovviamente la lista potrebbe essere ancora più lunga, tuttavia per evitare di aver dimenticato qualcosa o di non riuscire a far entrare tutte queste cose in borsa, basta ricordarsi 5 cose fondamentali da avere sempre con sé in quanto sono oggetti pratici, leggeri e funzionali che rappresentano un kit essential che vi soccorrerà per qualsiasi emergenza.

Il kit essenziale da avere sempre con se, si compone di:

  • telo igienico e bavaglini usa e getta: multiuso e comodi, sono molto leggeri e occupano uno spazio ridotto;
    salviette igienizzanti e disinfettanti invece del gel, sempre per lo stesso principio di praticità ed usabilità;
  • merenda di frutta tasky o squeeze, onde evitare di portare vasetti di vetro e cucchiaino;
  • portafoglio mini: vi sono dei modelli che somigliano ad una bustina, dove poter mettere soldi, documenti e carte;
  • mini e travel size: si tratta di mini-prodotti utili sia per la mamma che per il bambino come ad esempio uno spray di acqua termale che svolge una funzione lenitiva e rinfrescante.

Lascia un commento

Top