You are here
Home > Tempo libero > Il pigiama perfetto per la mamma

Il pigiama perfetto per la mamma

pigiama-uomo-julipet-togni

Le mamme di oggi sono donne multitasking: si occupano dei loro bambini, spesso di mariti e compagni, lavorano, talvolta ancora studiano e hanno sempre grandi responsabilità sulle spalle. Spesso la mamma si deve mostrare all’esterno ordinata e curata, tra una riunione lavorativa ed una scolastica, ma a casa può finalmente utilizzare il capo che preferisce e cosa è meglio di un pigiama? Scegliendo questo indumento la donna opta per un capo versatile e sicuramente adatto alle sue molte esigenze. Ma vediamo meglio perché è così.

1. Pigiama, comodità e praticità


I pigiami di oggi, sia per l’uomo che per la donna, sono pratici e comodi e la donna che si trova a tornare a casa, dopo una giornata piena di impegni, troverà nel pigiama un grande alleato. Uno dei modelli migliori è solitamente di tessuto morbido, non è troppo aderente e stretto ma nemmeno largo, e permette quindi sia di muoversi rapidamente e con facilità, sia di rilassarsi senza sentirsi infastidite dalle cuciture e da eventuali aderenze. Le mamme poi, ancora più impegnate delle altre donne, che si trovano fino a tarda sera a occuparsi dei propri pargoli e della propria casa, troveranno questa soluzione ancora più funzionale e pratica. Finiti i vari lavori potranno infilarsi direttamente sotto le coperte e godersi il meritato riposo.

2. Grande varietà per il modello a tuta


I modelli di pigiama presenti sul mercato sono davvero tanti ed una donna non ha che l’imbarazzo della scelta. Esistono indumenti simili a tute da ginnastica, perfetti per la mamma costantemente risucchiata dal vortice delle pulizie, modelli divertenti, con stampe originali, per far ridere i propri bambini e scherzare con il proprio compagno. La mamma potrà infatti scegliere tra capi dalle tonalità più neutre e indumenti dai colori vivaci, con fantasie particolari. Il modello a tuta presenta spesso il cappuccio nella parte superiore e la parte della caviglia dotata di polsino.

3. In quale materiale sceglierlo?

pigiama-uomo-julipet-togni
Come scegliere il tessuto che costituirà il vostro pigiama da casa? Questa scelta, che può sembrare banale, è in realtà molto significativa. Il pigiama va scelto in base alla stagione ma anche a seconda della temperatura della casa. Nelle case più fredde e durante la stagione invernale i modelli migliori sono quelli in pail, caldi e confortevoli, mentre quando le temperature si fanno più miti meglio optare per modelli lunghi in lino o in cotone. Con la primavera e l’estate via libera a camicie da notte e completini composti da t-shirt, canotte e shorts, per essere mamme comode, alla moda, ma non soffrire le alte temperature. Anche in questi ultimi casi i tessuti migliori sono il lino ed il cotone.

4. La soluzione ideale per la neo mamma


Il pigiama può rivelarsi anche la soluzione ideale per la neo mamma, che in seguito al parto si trova a passare molto tempo con il proprio piccolo, spesso nella propria abitazione. Il pigiama permette alla mamma di occuparsi appieno del piccolo, di coricarsi eventualmente insieme a lui per cullarlo e coccolarlo nel momento della nanna e di svolgere tutte le altre numerose faccende.

Lascia un commento

Top